Missione ACEB

L’Associazione Città Eredi di Bisanzio (ACEB) riunisce le città che hanno radici comuni legate alla storia e alla cultura del Bisanzio. Lo scopo dell’Associazione e' quello di far conoscere ad un pubblico il piu' vasto possibile, con il supporto dei comuni di tutti quei Paesi che vissero la presenza e l’influsso della cultura bizantina, le bellezze storico artistiche delle citta' eredi di Bisanzio.

Il patrimonio della cultura bizantina e i monumenti di quest’epoca indubbiamente compongono un contributo immenso nel mosaico della cultura europea e hanno un grande valore nella formazione dell’identità europea dei popoli.

I monumenti storici, tra l’altro, sono strumenti importanti per creare l’identità personale perché sono considerati i simboli dei rapporti sociali, portando in loro la realtà sociale passata, le tradizioni della società e i valori umani. 

L’identità personale partecipa alla creazione dei valori umani della società per la persona. Diventa ancora più importante dare la possibilità alle nuove generazioni di studiare la storia; in particolar modo partendo dai monumenti che sono il simbolo di una società Cristiana, un esempio è la storia Bizantina, che porta con sé alcuni dei valori umani europei.

I monumenti bizantini ci danno la possibilità di comprendere il ruolo della cultura sia dei Paesi europei che dei paesi di origine di nuovi immigrati, permettendo di comprendere in pieno quei valori presenti nella società moderna.

L'obiettivo dell’ACEB e' anche quello di favorire:

  1. lo sviluppo di contatti culturali diretti tra le citta' ACEB attraverso la partecipazione alle reciproche iniziative culturali. Le feste e gli eventi culturali delle citta' entreranno nel programma unico degli eventi culturali dell’ACEB, programma che tramite i mass media sara' diffuso non solo nelle singole citta' coinvolte, ma anche tra un pubblico piu' vasto a livello internazionale. Questo contribuira' a sviluppare scambi turistici bilaterali, a organizzare e sostenere le iniziative di carattere turistico e culturale necessarie per attirare il turismo e generare sviluppo economico;

  2. lo sviluppo di contatti economici tra le citta', la loro partecipazione nel programma unico di forum e di conferenze dell’ACEB su tematiche economiche, la creazione di reti di collaborazione tra imprenditori.

    Tutto cio' anche attraverso strumenti quali:

    - il sostegno a progetti di investimento;

    - ricerche di mercato

    - la standardizzazione di alcuni tipi di attivita'

  3. l’agevolazione della partecipazione dei membri dell’Associazione nelle fiere turistiche ed economiche internazionali.

  4. la popolarizzazione del patrimonio culturale e storico delle citta' ACEB attraverso progetti culturali reciproci, come mostre fotografiche dei monumenti culturali bizantini;

  5. attivita’ di lobbying a sostegno degli interessi e dei progetti internazionali.