Savoca

Savoca, citta’ d'arte, dal 2008 e’ inserita tra i ‘Borghi piu’ belli d'Italia’.

Il primo centro abitato di Savoca ebbe origine all’inizio del IV sec. d.C., quando un gruppo di abitanti fuggirono dal litorale ionico a causa delle scorrerie dei pirati saraceni. I suoi abitanti diedero origine a Pontefur, dove oggi sono ancora presenti le rovine dell’omonimo castello.

Dopo la caduta dell’Impero romano d’Occidente, la cittadella fu conquistata dai Bizantini.

 

All’interno della Chiesa di Santa Maria in Cielo Assunta, edificata dai Normanni verso il 1130, sono stati rinvenuti, dopo recenti lavori di restauro, due affreschi di origine bizantina, decoro della precedente Chiesa del secolo IX.