Rostov Velikij

Rostov Velikij è una delle più antiche città della Russia, che compare nelle cronache ufficiali a partire dall’anno 862. Dal X secolo Rostov fu uno dei centri del territorio Rostov-Suzdal. Sotto lo zar Ivan il Terribile Rostov fu inclusa nei territori dell’opritchnina. Nella storia antica di Rostov c’è una grande pagina che racconta dell’arrivo della cultura dell’Impero bizantino in aiuto della giovane cristianità in battaglia con i pagani locali. Tante leggende sono sorte che raccontano di viaggiatori e apostoli che man mano si univano ai cittadini di Rostov. Le chiese di Rostov nell’architettura e nelle decorazione interne conservano le traccie delle tradizioni bizantine.